In base alla normativa in materia di privacy, l'Unione Valli Reno Lavino Samoggia, con sede legale in Casalecchio di Reno (BO), Via dei Mille, n. 9, titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Si rende noto che la prosecuzione della navigazione, come anche lo specifico click sul tasto "Accetto", comporta in ogni caso la prestazione del consenso all’uso dei cookies tecnici che dal Titolare viene fatto. Per maggiori informazioni e per le modalità con le quali negare il consenso all’installazione dei singoli cookie sul proprio browser è possibile consultare l’informativa completa.

                               

                               

                               

LogoProtCivURLS

                               

                               

Incendi boschivi, dal 1^ luglio scatta in Emilia-Romagna la fase di attenzione e apre 24 ore su 24 la Sala operativa dell'Agenzia di Protezione civile

Bologna - In Emilia-Romagna scatta da lunedì 1° luglio la fase di attenzione per gli incendi nei boschi, così come prevede l’apposito Piano regionale. Attenzione che, in base all’eventuale Segnaletica di pericolo incendipeggioramento delle condizioni metereologiche, può trasformarsi - in accordo con le istituzioni interessate e il volontariato - in “stato di grave pericolosità” con divieto assoluto di accendere fuochi o strumenti che producano fiamme, e sanzioni a carico dei trasgressori aumentate.

Per informare tutti i cittadini, l’Agenzia regionale di Protezione civile ha messo a disposizione un breve filmato, volantini e manifesti per fare conoscere come si sviluppano, come evitarli e cosa fare in caso di incendio nei boschi.

numeri gratuiti da contattare per segnalare gli incendi sono il 115 (pronto intervento del dipartimento dei Vigili del fuoco, del Soccorso pubblico e della Difesa civile) e il 1515 (pronto intervento dei Carabinieri forestale).

E sempre da lunedì 1^ luglio aprirà a Bologna (viale Silvani 6, Bologna) anche la Soup, la Sala operativa unificata permanente presso l’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la Protezione civile.

La Sala, che resterà attiva fino al 3 settembre, sarà operativa tutti i giorni dalle 8 alle 20 e in orario notturno con servizio di reperibilità, come deciso dall’Agenzia regionale in accordo con Vigili del fuoco, Carabinieri forestale, Arpae -Servizio Idro-Meteo-Clima.

Dal 1^ luglio prenderanno il via anche le attività pianificate del volontariato - avvistamenti mobili e fissi -, a supporto delle unità dei Vigili del fuoco e dei Carabinieri forestale, che a loro volta innalzeranno il livello di controllo del territorio per la prevenzione e la repressione delle azioni illecite.

I servizi territoriali dell’Agenzia regionale di Protezione civile saranno impegnati anche nell’attività verso Comuni e Unioni dei Comuni, di divulgazione delle opportune azioni di prevenzione e informazione sui fattori di rischio per incendi boschivi, il che potrà avvenire anche mediante interventi mirati alla salvaguardia del patrimonio boschivo e alla manutenzione delle aree limitrofe.

https://protezionecivile.regione.emilia-romagna.it/notizie-in-evidenza/incendi-boschivi-dal-1-luglio-scatta-in-emilia-romagna-la-fase-di-attenzione-e-apre-24-ore-su-24-la-sala-operativa-dellagenzia-di-protezione-civile

                               

                               

                               

                               

                               

Please publish modules in offcanvas position.