In base alla normativa in materia di privacy, l'Unione Valli Reno Lavino Samoggia, con sede legale in Casalecchio di Reno (BO), Via dei Mille, n. 9, titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Si rende noto che la prosecuzione della navigazione, come anche lo specifico click sul tasto "Accetto", comporta in ogni caso la prestazione del consenso all’uso dei cookies tecnici che dal Titolare viene fatto. Per maggiori informazioni e per le modalità con le quali negare il consenso all’installazione dei singoli cookie sul proprio browser è possibile consultare l’informativa completa.

                               

                               

                               

LogoProtCivURLS

                               

                               

Avviso Pubblico - Ricognizione danni - Scadenza venerdì 6 aprile

C'è tempo fino a venerdì 6 aprile 2018 per segnalare i danni subiti dai privati e dalle imprese del territorio comunale.

Il Consiglio dei Ministri ha deliberato lo stato di emergenza in seguito all’eccezionale ondata di maltempo che ha colpito il territorio regionaledall’8 al 12 dicembre 2017. Il Dipartimento della Protezione civile, d'intesa con la Giunta regionale, ha così autorizzato - attraverso un’apposita Ordinanza (n. 503/2018) - la ricognizione dei danni subiti a seguito delle avversità atmosferiche.

A chi rivolgersi:
Agli sportelli pubblici dei Comuni nei quali sono ubicati gli immobili che hanno subito danni, ovvero dei luoghi in cui sono avvenuti i danni a beni immobili.

Per fare domanda occorre avere i seguenti requisiti:
essere proprietario, gestore, beneficiario o amministratore in caso di parti comuni di beni immobili, mobili e mobili registrati oppure legale rappresentante di attività economiche, produttive, agricole e agro-industriali a Casalecchio di Reno, che hanno subito danni a seguito delle eccezionali avversità atmosferiche che hanno colpito il territorio nel periodo considerato.

Si precisa che l’invio della scheda di ricognizione non comporta il riconoscimento automatico dei finanziamenti per il rimborso del danno subito.

Per ulteriori informazioni vai alla pagina dedicata del sito della Protezione civile regionale