In base alla normativa in materia di privacy, l'Unione Valli Reno Lavino Samoggia, con sede legale in Casalecchio di Reno (BO), Via dei Mille, n. 9, titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Si rende noto che la prosecuzione della navigazione, come anche lo specifico click sul tasto "Accetto", comporta in ogni caso la prestazione del consenso all’uso dei cookies tecnici che dal Titolare viene fatto. Per maggiori informazioni e per le modalità con le quali negare il consenso all’installazione dei singoli cookie sul proprio browser è possibile consultare l’informativa completa.

                               

                               

                               

LogoProtCivURLS

                               

                               

Protocollo di intesa per il Coordinamento del Volontariato di Protezione Civile

Protocollo d'Intesa per adesione al Coordinamento C.I.V.PRO.CIV

Attraverso la Delibera di Giunta dell'Unione Valli Reno, Lavino e Samoggia numero 18 del 12 marzo 2018 è stato reso operativo il Protocollo d'Intesa tra le Associazioni di Volontariato di Protezione Civile del territorio e l'Unione Reno Lavino e Samoggia in esecuzione di quanto previso dal Piano di Protezione Civile sovracomunale vigente.

In ogni momento le Associazioni di Protezione Civile che si riconoscono nei valori e possiedono le caratteristiche indicate dal Piano di Protezione Civile Sovracomunale, ed in particolare alla Sezione n.6 "Volontariato", hanno facoltà di aderire al Protocollo d'Intesa per il Coordinamento Intercomunale del Volontariato di Protezione Civile costituito per dare una risposta organica e coordinata alle esigenze del territorio.

L'Organismo del Coordinamento del Volontariato Intercomunale , che prende il nome "Coordinamento Intercomunale del Volontariato per la Protezione Civile" (acronimo: C.I.V.PRO.CIV.), si prefigge l’obiettivo di realizzare una rete di volontariato qualificato per l'intero sistema di protezione civile dell'Unione attraverso competenti e attente presenze sul territorio in grado di supportare le pubbliche amministrazioni nelle attività del tempo reale e del tempo differito.

Attraverso la condivisione di convenzioni e/o  protocolli operativi tra i Comuni e le Associazioni di Volontariato dei rispettivi territori viene definito e condiviso e codificato lo spirito di collaborazione e di supporto tra il mondo del volontariato e gli Enti territoriali.

Il Coordinamento è uno strumento operativo alle dirette dipendenze delle Autorità Comunali di Protezione Civile, gestito funzionalmente secondo le direttive del Piano di Protezione Civile Intercomunale. Il Coordinamento è anche strumento organizzativo per lo svolgimento e la promozione, attraverso le prestazioni personali, spontanee e gratuite di personale volontario, delle attività di previsione, prevenzione e soccorso in vista o in occasione di eventi di protezione civile, nonché dell’attività di informazione, formazione e addestramento nella stessa materia.

Chi può aderire al coordinamento

  • Le Organizzazione conformi a quanto previsto dal decreto legislativo n. 117 del 3 luglio 2017, “Codice del Terzo settore”, iscritte all'elenco nazionale delle organizzazioni di volontariato di protezione civile di cui all'art.1 D.P.R. 194/2001 aventi sede legale, ovvero sede operativa, oppure propria sezione, gruppo o altra emanazione nei territori dei Comuni aderenti all'Unione dei Comuni delle Valli del Reno, Lavino e Samoggia;

  • le Organizzazioni di protezione civile, di cui alla delibera di Giunta Regionale Emilia Romagna n. 1071/2013 "Approvazione delle modalità per la gestione dell'elenco Regionale del Volontariato di Protezione Civile" e successive modificazioni, aventi sede legale, ovvero sede operativa, oppure propria sezione, gruppo o altra emanazione nei territori dei Comuni aderenti all'Unione dei Comuni delle Valli del Reno, Lavino e Samoggia;

  • Le Organizzazioni iscritte agli elenchi del volontariato di Protezione Civile tenuti dai singoli Comuni dell'Unione;

  • Possono altresì aderire Organizzazioni di Protezione Civile anche senza sedi sui territori dei Comuni dell'Unione ma convenzionate con una o più Amministrazioni comunali dell'Unione per attività di Protezione Civile.

Adesione e durata

L'adesione, che ha durata illimitata, può avvenire in qualsiasi momento attraverso la sottoscrizione di un Protocollo d'Intesa tra l'Organizzazione e l'Unione. Ogni Associazione ha il diritto di rescindere dal protocollo d'intesa in qualsiasi momento e il Sindaco del Comune sottoscrivente ha facoltà, a suo insindacabile ma motivato giudizio, di cessare il protocollo stipulato con una o più Associazioni. L'adesione al Coordinamento è volontaria e gratuita e non da diritto a rimborsi.

Vincoli derivanti dall’adesione

In generale, attraverso la sottoscrizione del Protocollo d'Intesa e la conseguente adesione al Coordinamento, tutti i soggetti si impegnano all'accettazione e all'osservanza, in ogni sua parte, del Piano sovracomunale di Protezione Civile, delle normative Regionali e Statali in materia di Protezione Civile e di Sicurezza. Le Organizzazioni sono tenute a far rispettare ai propri associati quanto previsto dal protocollo d'intesa sottoscritto  e ad operare per il conseguimento delle finalità e degli obiettivi del Coordinamento, con spirito di mutua collaborazione, evitando ogni forma di concorrenza ed ogni atto che possa arrecare danno od intralcio alle attività del Coordinamento stesso, nel prioritario interesse della società e dei cittadini. Il mancato rispetto di quanto previsto può comportare l’esclusione. Ogni Associazione è responsabile per i propri iscritti e ne garantisce la formazione, la dotazione dei Dispositivi di Protezione Individuale e le coperture Assicurative.


Download

LogoPDF

Delibera di Giunta dell'Unione

Protocollo d'Intesa

Ultima modifica il Giovedì, 24 Maggio 2018 07:10

                               

                               

                               

                               

                               

Please publish modules in offcanvas position.